calendasco: la culla della storia piacentina 

Calendasco è il borgo perfetto per rivivere la storia piacentina. Tappa gettonata per gli escursionisti della Via Francigena, questa cittadina incastonata nella pianura emiliana ha tanto da raccontare ai suoi visitatori. 

Visitando il Castello di Calendasco si respira un’atmosfera d’altri tempi ma è in cucina che il borgo indossa il suo vestito migliore. 

Con una lunga e profumata tradizione, a Calendasco è facile trovare piatti gustosi come i pisarei e fasö, piccoli gnocchetti serviti con un saporito sugo di fagioli. 


Passeggiando per il centro storico di Calendasco si ha la sensazione di essere trasportati in un’altra epoca. 

L’edificio più iconico è senza dubbio il suo Castello, una fortezza imponente costruita nel IX secolo in cui si possono ammirare le merlature guelfe, un suggestivo fossato e una grande torre cilindrica. 

All’interno del centro abitato sono gli edifici religiosi ad attirare l’attenzione dei passanti: la Chiesa di Santa Maria Assunta è un’incantevole costruzione che abbellisce la piazza con la sua facciata in stile neoclassico. Al suo interno sono conservati dei bellissimi dipinti ottocenteschi.

Utilizziamo i cookie
Preferenze sui cookie
Di seguito puoi trovare informazioni sugli scopi per i quali noi e i nostri partner utilizziamo i cookie ed elaboriamo i dati. Puoi esercitare le tue preferenze in merito al trattamento e/o visualizzare i dettagli sui siti web dei nostri partner.
Cookie analitici Disattiva tutto
Cookie funzionali
Altri cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità social e analizzare il nostro traffico. Ulteriori informazioni sulla nostra politica per i cookie.
Dettagli Ho capito
Cookies