CITTÀ ALTA: un borgo da cartolina

“Berghem de hura”, per dirlo in lingua locale. Che conosciate il bergamasco o meno, rimarrete affascinato dal borgo storico del capoluogo orobico, posto in una posizione sopraelevata rispetto al resto della città e protetto da una cinta muraria patrimonio Unesco, quasi a ribadire il proprio inestimabile valore. Passeggiando per le viuzze della città vecchia, imparerete ad apprezzare il lato più verace di Bergamo, deciso e senza mezze misure come il gusto dei suoi casoncelli, ma anche dolce e generoso come la pasta di zucchero che avvolge la “polenta e osei”, il dolce per eccellenza della “Città dei Mille”.



Punto di ritrovo per autoctoni, turisti e studenti in Città Alta è sicuramente Piazza Vecchia, dominata dal Duomo di Sant’Alessandro, con al centro la fontana Contanarini in marmo di Zandobbio e tappezzata di bar e locali, per un aperitivo o uno spuntino all’ombra della statua d’oro del Colleoni, posta sulla cupola del duomo quasi come risposta bergamasca alla “Bela Madunina” di Milano. 

Terminata la visita in piazza, scegliete di tornare in basso a piedi percorrendo Via delle Mura, per una vista semplicemente indimenticabile.


Utilizziamo i cookie
Preferenze sui cookie
Di seguito puoi trovare informazioni sugli scopi per i quali noi e i nostri partner utilizziamo i cookie ed elaboriamo i dati. Puoi esercitare le tue preferenze in merito al trattamento e/o visualizzare i dettagli sui siti web dei nostri partner.
Cookie analitici Disattiva tutto
Cookie funzionali
Altri cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità social e analizzare il nostro traffico. Ulteriori informazioni sulla nostra politica per i cookie.
Dettagli Ho capito
Cookies