LAINO BORGO: La Porta del Pollino  

Nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, giusto al confine tra Calabria e Basilicata, spicca Laino Borgo. Circondato dai fiumi Lao e Iannello e da una lussureggiante vegetazione, questo borgo calabro accoglie il turista in un clima fresco e mite, in cui trovare pace e sollievo anche nelle più calde giornate estive. Questo luogo è intriso di antiche storie e tradizioni, e vanta un prezioso tesoro artistico-culturale composto da un Sacro Monte del Cinquecento, diverse chiese e portali costruiti in pietra, tra i quali perdersi in fantastiche passeggiate.
Il Sacro Monte è un santuario dedicato alla Madonna dello Spasimo, conosciuto come Santuario delle Cappelle per le sue 16 cappelline. Venne fatto costruite a partire dal 1557 da Domenico Longo, un devoto di Laino, dopo un pellegrinaggio in Terra santa, con il desiderio di dar vita a delle cappelle per un pellegrinaggio sostitutivo per tutti quelli che non potevano raggiungere il Medio Oriente a causa delle difficoltà dell’epoca e dargli così la possibilità di vivere la stessa esperienza mistica autentica, solo in un luogo più vicino.  

Utilizziamo i cookie
Preferenze sui cookie
Di seguito puoi trovare informazioni sugli scopi per i quali noi e i nostri partner utilizziamo i cookie ed elaboriamo i dati. Puoi esercitare le tue preferenze in merito al trattamento e/o visualizzare i dettagli sui siti web dei nostri partner.
Cookie analitici Disattiva tutto
Cookie funzionali
Altri cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità social e analizzare il nostro traffico. Ulteriori informazioni sulla nostra politica per i cookie.
Dettagli Ho capito
Cookies